Crescebene SitiFeste per bambiniFesta dell'EpifaniaBambini e cibi dolci: consigli per le feste!

Bambini e cibi dolci: consigli per le feste!

Bambini e cibi dolci: consigli per le feste! 10 maggio 2013Leave a comment
bambino sporco cioccolato

dolci, bonbon, leccalecca bambinoChe sia Halloween, Natale, la Befana, CarnevalePasqua o un compleanno c'è una cosa che non cambia: l'esponenziale presenza di cibi dolci nell'alimentazione dei bambini.

C'è da stare attenti alla salute e alla dieta dei bambini? E in che misura?

Lo studio di uno specialista americano riguardante il consumo di dolci nei bambini, che sappiamo essere particolarmente elevato nelle feste, ha dimostrato che il rischio di carie diminuisce se, invece di dilazionare l'assunzione di dolciumi durante tutto l'arco della giornata, i bambini fanno una vera ed unica scorpacciata correndo subito dopo a lavarsi i denti.

 

Meglio una scorpacciata che un'assunzione continuata

Il motivo è presto spiegato: ogni singola volta che si assume un alimento ricco di zuccheri, questo modifica istantaneamente il PH della bocca rendendolo acido e 



quadro di murillo bambini dolci
Bambini che mangiano dolci, B. E. Murillo, 1670-75 ca

quindi a rischio di carie. Mediamente ci vuole un’ora affinché la situazione ritorni normale e nel frattempo i denti sono esposti all’attacco dei batteri.

Affrontato il rischio delle carie, c’è da stare sempre attenti alla linea e ai mal di pancia: un consumo continuato di dolci grassi comporta seri rischi per la salute soprattutto nei più piccoli per i quali, trovandosi nella delicata fase della crescita, il consiglio è sempre pochi grassi e tante fibre per essere un domani degli adulti in salute.

Detto questo, lasciate che i bambini scorpaccino ben consci che si tratta di un’eccezione  e non della regola, cosicché se non altro impareranno ancor di più ad apprezzare le feste dove le regole un po’ s’ammorbidiscono e c’è più spazio per la golosità!