Crescebene SitiFeste per bambiniFesta della mammaFesta della mamma: dalla nascita ai giorni nostri

Festa della mamma: dalla nascita ai giorni nostri

Festa della mamma: dalla nascita ai giorni nostri 4 aprile 2013Leave a comment
Una mamma e il suo bambino

La mamma è una delle figure fondamentali della nostra vita, è quindi giusto dedicarle almeno un giorno all'anno, ma come è nata questa festa?  Ripercorriamo insieme tutte le tappe storiche che hanno portato all'istituzione della festa della mamma: dalla nascita ai giorni nostri.

La festa della mamma per i greci

Gli antichi greci erano soliti celebrare con voti ed offerte la dea Rea, coraggiosa madre di Zeus, che riuscì a salvare quest'ultimo dalla crudeltà e voracità del padre.

La festa della mamma per i romani

I nostri antenati romani veneravano la dea Cibele per tutta una settimana. Cibele era la dea della natura e della prosperità.

La festa della mamma nell'occidente moderno

È in Inghilterra che nel 1700, alla quarta domenica di quaresima, i bambini, che a quei tempi venivano sfruttati come operai di fabbrica, tornavano dalle loro famiglie per poter festeggiare insieme ai propri cari il Mothering Sunday.

La festa della mamma e Julia Ward Howe

L'americana Julia Ward Howe, una suffragista e pacifista attiva nella difesa dei diritti delle donne, è la prima che, nel maggio 1870, si impegnò a promuovere e ad iniziare i festeggiamenti per la festa della mamma.

La festa della mamma e Anna Jarvis

Il 12 maggio 1908 Anna Jarvis istituisce finalmente il Mother's day conferendo a questo una particolare attenzione legata al problema sociale della tutela delle donne e dei loro diritti.

La festa della mamma e il presidente Woodrow Wilson

Sarà invece solo nel 1914 che il presidente americano Woodrow Wilson istituzionalizza ufficialmente la festa della mamma negli USA. L'intenzione del presidente e lo scopo della sua decisione, erano di comiciare un percorso effettivo di difesa nei confronti delle mamme single, allora chiamate "illegalmothers".

La festa della mamma in Italia

Come è approdata, però la festa della mamma nel nostro Paese? Uno dei primi a celebrare la festa della mamma in Italia fu il parroco di Tordibetto di Assisi don Otello Migliosi che nel 1957 celebrarò questa festa nella sua parrocchia. Un altro personaggio di grande rilievo fu il senatore e sindaco di Bordighera Raoul Zaccari, che nel 1958 presentò in senato il disegno di legge per istituire ufficialmente la festa della mamma nella nostra penisola.



Si è effettivamente trattato di un lungo percorso, ma il risultato è che oggi, anche in Italia, tutti festeggiano la mamma in occorrenza della seconda domenica del mese di maggio.