Ritorna a feste
Crescebene Siti > Feste per bambini > Festa di Carnevale > Maschere di Carnevale italiane: Pulcinella

Maschere di Carnevale italiane: Pulcinella

Pulcinella maschera napoli

Pulcinella è in assoluto la maschera più antica del nostro paese. Risalente ai romani già dal ‘500 a.C. nella rappresentazione delle atellane (antica commedia creata in Campania nel IV sec. a.C.) , Pulcinella è in sé l’unione di due maschere: Maccus, spiritoso e feroce, e , adulatore e vile.

Pulcinella è originario di Napoli.
Ruolo: padrone, servo, domestico, magistrato
Caratteristiche: due gobbe e il naso adunco. In origine imitava le voci stridule degli uccelli, da qui il soprannome Pullus Gallinaceus e quindi Pulcinella. Freddo, lento, goffo e di poche parole ma, quando parla, è sempre secco e mordente.

Scomparsa con l’avvento del Cristianesimo, Pulcinella fu “riesumato” quasi mille anni dopo nel 1500 dal capocomico Silvio Fiorello.
Pulcinella diventò così la personificazione dei vizi e delle virtù del borghese napoletano ma non solo e non solo all’interno dei confini nazionali.
Sorprendente infatti come questa maschera si sia diffusa ed in ogni nazione d’Europa nella quale sia giunta si sia trasformata assorbendo le caratteristiche nazionali. Guardate un po’ questa galleria di Pulcinella in Europa! 😉

 

Commenti

Cargando Cargando comentarios ...